Forum Internazionale BCFN su Alimentazione e Nutrizione

Forum Internazionale BCFN su Alimentazione e Nutrizione
28 settembre 2018

Ogni anno, Fondazione BCFN (Barilla Center for Food & Nutrition) organizza il Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione: un appuntamento nato per offrire uno spazio aperto di discussione interdisciplinare sui temi della nutrizione e della sostenibilità.
Esperti, opinion maker internazionali e giovani ricercatori si confrontano in un evento nato per condividere evidenze, dati scientifici e best practice, con l’obiettivo di costruire un modello di alimentazione sostenibile, per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.
L’evento è volto all’individuazione di soluzioni concrete ed efficaci su tematiche urgenti come il rapporto tra fame e obesità, il corretto utilizzo delle risorse naturali, la riduzione dello spreco alimentare, la promozione di diete sostenibili, l’impatto ambientale della produzione agricola, l’effetto dei cambiamenti climatici.

Il Forum internazionale su Alimentazione e Nutrizione, che si terrà il 28 settembre 2018 presso il Convene, 117 W 46th Street a New York (USA) è la piattaforma globale ideale per promuovere un radicale cambiamento nell'approccio di tutti gli stakeholder, in maniera coordinata e uniforme.
Radunando i diversi attori – governi, organizzazioni della società civile, enti scientifici e di ricerca e settore privato – nel corso della giornata, il Forum BCFN terrà una serie di dibattiti interattivi per favorire la condivisione di esperienze e buone pratiche, da una prospettiva globale a una locale.

Per entrare in contatto con BCFN, venir coinvolto nell'evento, la Fondazione mette a disposizione un'App Mobile che permette di seguire i lavori del Forum, partecipare ai diversi appuntamenti, condividere opinioni e dialogare con gli esperti.
Il prossimo appuntamento è a Milano il 27 e 28 novembre.


Info: https://www.barillacfn.com/it/food_forum/international_forum/new-york/

×

Login


effettua il login per scaricare i freebook, oppure