logo freebook ambiente
effettua il login per scaricare i freebook, oppure
hai dimenticato la password?
cerca per parole chiave
 
Per scaricare questo volume bisogna nel Network di Edizioni Ambiente oppure, se si è già iscritti, effettuare il login (a destra in alto in questa pagina)

Disponibile!

Il diritto dei cittadini a riusare gli spazi abbandonati

Scaricato: 1332 volte

pubblicazione: 2015
pagine: 261
formato originale: 21 x 29,7
ISBN: 978-88-6627-183-3
Parole chiave parole chiaveGestione politica - Insediamenti
 
cover

Per Cittadinanzattiva lo spreco è una questione assai ampia, che attraversa tutti gli aspetti del vivere e dell’agire quotidiano, e che va affrontata in maniera trasversale: risorse economiche e umane, paesaggio, cibo, ambiente, salute sono beni comuni che consumiamo senza la necessaria consapevolezza”. Partendo da questa impostazione, Cittadinanzattiva promuove modalità di riduzione dello spreco e sostiene la mobilitazione dei cittadini in tale direzione. Nell’ambito della riduzione degli sprechi Cittadinanzattiva ha individuato nell’abbandono degli edifici e degli spazi infrastrutturali o agricoli peri-urbani uno dei capitoli più evidenti di comportamenti errati e dannosi. Perciò si propone, come soggetto attivo nel Paese, di supportare il profondo ripensamento sui comportamenti in atto già presente nella popolazione e di interpretare il desiderio dei cittadini di un maggiore benessere ottenibile anche attraverso il recupero del patrimonio edilizio e delle aree abbandonate.

Disponibile! vuole essere un altro contributo che attraverso Cittadinanzattiva viene fornito a tutti coloro i quali hanno in essere attività di riduzione degli sprechi, di uso pubblico degli spazi, di partecipazione attiva alla comunità al fine di contribuire a una maggiore equità e a un maggiore benessere.

Sommario ▼

Introduzione

Presentazione

A. Gaudioso

Il diritto dei cittadini a riusare spazi abbandonati

A. Paolella

 

Schede attività

01 Agenzia per lo sviluppo locale di San Salvario

Casa del quartiere di San Salvario

 

02 Architetti di strada

Garibaldi 2 – blocco 3. Quando la riqualificazione fisica non basta

 

03 ASD Popolare S. Lorenzo

Esperienze ASD Popolare S. Lorenzo

 

04 Associazione Cascine Milano

Le Cascine di Milano e la loro valorizzazione

 

05 Associazione italiana Greenways

Laboratorio collettivo

 

06 Associazione Pro-Pentedattilo Onlus

Pentedattilo, borgo solidale tra arti e mestieri

 

07 Associazione Spazio Grisù

Saprofagi urbani. Ritrasformare la materia inutilizzata in energie vitali

 

08 Atelier Riuso 2014

Sperimentazioni di partecipazioni

 

09 Atelier Riuso 2015

Sperimentazioni di partecipazioni

 

10 Centro di iniziativa popolare - CIP Alessandrino

25 anni di lotta, cultura e solidarietà all’Alessandrino

 

11 Circolo sportivo culturale Casa della Pace

Il recupero dal basso dell’ex-mattatoio di Testaccio

 

12 Comitato Tiburtina

Per l’uso pubblico delle caserme

 

13 Comune di Fontecchio

Casa & Bottega

 

14 Co.r.ag.gio - Società Agricola Cooperativa

Le terre pubbliche che si sprecano, le risorse umane che lavoreranno

 

15 Ecolandia

Riabilitazione funzionale del forte Umbertino

 

16 Esibisco

N.A.T.P.L.Z.: La mappa dell’abbandono

 

17 Gruppo di lavoro RE-CYCLE Italy - “RICICLANSI CAPANNONI”

Strategie di riciclo dei territori improduttivi

 

18 Gruppo di lavoro UdR Prin “Piccoli comuni a coesione sociale”

Recupero e rigenerazione urbana:piccole storie di innovazione in Calabria

 

19 Gruppo di ricerca dICAR Politecnico di Bari

Dismissione e riuso

 

20 Laboratori urbani

Regione Puglia

 

21 K-city

Rigenerazione urbana

 

22 MAAM

Il museo dell’altro e dell’altrove di Metropoliz_città meticcia

 

23 Macao

Beni comuni e cittadinanza attiva

 

24 Manifesto 2020

Un progetto di rigenerazione urbana

 

25 Officine Zero

Il progetto

 

26 Percorsi obliqui

La Ri_funzionalizzazione dei tracciati obliqui della città di Napoli

 

27 Planimetrie culturali

Custodia gratuita di spazi temporanei in disuso

 

28 Pophub

La città riprende i suoi spazi

 

29 Rizemulab

Il laboratorio partecipato per un nuovo spazio pubblico

 

30 Saline Joniche

Sperimentazioni di partecipazione

 

32 Sotta u ponti

Da scarto urbano a luogo condiviso

 

32 Spazi indecisi

Esperienze di rigenerazione culturale

 

33 Temporiuso

Tattiche di innesco. Progetti di riuso temporanei

 

34 T.Spoon

City-hound. Social network per la trasformazione temporanea degli spazi urbani

 

35 WWF Napoli

Iniziative di riqualificazione urbana dal basso

 

36 WWF Pigneto - Prenestino

Il progetto di recupero dell’Ex-Snia Viscosa

 

37 Xscape

BIR. Borghi in rete. Una nuova identità del territorio rurale

 

Contributi

Oltre le macerie. “Monnezze”

Mauro Minervino

 

L’estetica del riuso

Zelinda Carloni, Adriano Paolella

 

Mostre

Censimento via Tiburtina Roma

CA-Pentapolis - Un albero per volare

Censimento valle del Tronto Ascoli Piceno

L. Coccia (Gruppo di lavoro Prin)

Adriano Paolella
Architetto, Docente di Tecnologia dell’Architettura presso l’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria. Esperto di progettazione e pianificazione ambientale, dal 1979 ha coordinato e diretto ricerche e progetti volti principalmente alla riduzione degli effetti negativi apportati dalle attività umane e alla sostenibilità.
È stato presidente dello IAED – International Association for Environmental Design, presidente di WWF Ricerche e Progetti srl e Direttore generale del WWF Italia Onlus.
Attualmente collabora con Italia Nostra.

0 voti - devi effettuare il login per poter votare

nessun commento inviato

è necessario fare login per poter commentare

download
Download
in formato pdf
Devi effettuare il login!

© copyright 2012 Edizioni Ambiente srl