logo freebook ambiente
effettua il login per scaricare i freebook, oppure
hai dimenticato la password?
cerca per parole chiave
 
Per scaricare questo volume bisogna nel Network di Edizioni Ambiente oppure, se si è già iscritti, effettuare il login (a destra in alto in questa pagina)

La raccolta e trasformazione del rifiuto organico in Italia

Scaricato: 254 volte
Editore: Consorzio Italiano Compostatori
pubblicazione: 2015
pagine: 40
formato originale: 21 x 29,7
Parole chiave parole chiaveCompost
 
cover

La raccolta e trasformazione del rifiuto organico in Italia, rapporto annuale del Consorzio Italiano Compostatori, è diventato lo strumento per valutare l’importanza degli obiettivi raggiunti dal comparto del recupero di energia e materia dalle frazioni organiche raccolte in maniera differenziata. È ormai certo che il sistema di recupero non può prescindere da una corretta raccolta e da un efficace sistema industriale, costituito dagli impianti in cui si trasforma una materia in un prezioso prodotto (sia esso energia o ammendante per l’agricoltura). I nuovi scenari normativi sull’uso del biometano danno un risalto innovativo al settore, anche grazie alla la possibilità di immettere il biometano in rete o utilizzarlo per autotrazione. La strada da percorrere secondo le nostre stime è ancora lunga, e il materiale conferito presso gli impianti consorziati, benché in crescita di anno in anno, è ancora meno della metà, come valore medio nazionale, di quello potenzialmente disponibile. Quindi è un settore ancora con forti potenzialità di sviluppo, un settore ci cui il sistema integrato di trattamento rifiuti ha assolutamente bisogno per portare il nostro paese in perfetta sintonia con gli obbiettivi europei.

Sommario ▼

Introduzione

 

I numeri del sistema

 

La raccolta differenziata della frazione organica dei rifiuti urbani

Il contesto nazionale

L’analisi a livello regionale

Il caso metropolitano di Milano

La tipologia di sacchetti impiegati nella RD della FORSU

Progetto SCOW: la gestione degli scarti organici nei paesi del Mediterraneo

 

Il recupero delle frazioni organiche

I flussi di recupero presso impianti di compostaggio e digestione anerobica

La crescita del settore impiantistico di compostaggio e digestione anaerobica

La qualità delle matrici e gli scarti degli impianti di compostaggio

 

Gi impianti di recupero

Gli impianti di compostaggio di frazioni organiche selezionate

Alcune considerazioni di scenario

Gli impianti di digestione anaerobica di frazioni organiche selezionate

Biometano: più di un ipotesi

Mappa degli impianti di compostaggio associati al cic

 

L’ammendante compostato di qualità

La produzione italiana

La normativa sui fertilizzanti

Il marchio di qualità compost CIC

 

Il marchio di compostabilità CIC

L’indagine CIC  per l’accettabilità dei manufatti in bioplastica

I manufatti e le aziende certificate

Massimo Centemero
Laureato in Scienze agrarie, è agronomo e giornalista pubblicista. Dal 2001 al 2014 è stato coordinatore del Comitato tecnico del Consorzio Italiano Compostatori (CIC). Dal 2005 al 2014 è stato Direttore tecnico del CIC e oggi ricopre la carica di Direttore generale. Membro della commissione tecnico-consultiva per i fertilizzanti istituita c/o il Ministero politiche agricole. Membro del Board dell’European Compost Network. Ha pubblicato più di 250 articoli divulgativi e relazioni scientifiche su riviste di settore e ha partecipato in qualità di relatore a diversi corsi, convegni e seminari nazionali ed internazionali.

0 voti - devi effettuare il login per poter votare

nessun commento inviato

è necessario fare login per poter commentare

download
Download
in formato pdf
Devi effettuare il login!

© copyright 2012 Edizioni Ambiente srl