logo freebook ambiente
effettua il login per scaricare i freebook, oppure
hai dimenticato la password?
cerca per parole chiave
 
Per scaricare questo volume bisogna nel Network di Edizioni Ambiente oppure, se si è già iscritti, effettuare il login (a destra in alto in questa pagina)

L'Italia del Riciclo 2010

Scaricato: 252 volte
Editore: Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile
pubblicazione: 2010
pagine: 244
Parole chiave parole chiaveRiutilizzo - Recupero - Riciclo
 
L’Italia del Riciclo 2010 fornisce un quadro aggiornato e completo dell’andamento del settore del riciclo durante la grande recessione del 2008-2009. La crisi ha infatti avuto impatti rilevanti, ma il settore del riciclo ha raggiunto una consistenza e una strutturazione che gli hanno consentito di attenuare gli effetti della congiuntura negativa e di avviare con rapidità prospettive positive. L’Italia del Riciclo 2010 è stato costruito con la partecipazione delle diverse filiere del riciclo, che sono state coinvolte nella stesura degli approfondimenti settoriali. Oltre a una maggiore attenzione agli aspetti europei e internazionali, che dopo il recepimento nell’ordinamento nazionale della nuova direttiva europea sui rifiuti (la 2008/98/CE) sono sempre più rilevanti anche per il contesto nazionale, il rapporto segnala anche le imprese più innovative del settore, attraverso un elenco che potrà senz’altro contribuire a evidenziare le dinamiche virtuose in atto in questo cruciale settore della nostra economia.
Sommario ▼

Presentazione

 

1 L’Italia del riciclo

1.1 Il riciclo e la crisi

1.2 La direttiva rifiuti

1.2.1 La normativa complementare alla direttiva quadro sui rifiuti

1.3 Il riciclo dei rifiuti in Europa

 

2 Approfondimenti settoriali dedicati alle singole filiere del riciclo e recupero

2.1 Carta

2.1.1 Valutazione del contesto internazionale ed europeo del settore

2.1.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.1.3 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore

2.2 Vetro

2.2.1 Valutazione del contesto internazionale ed europeo del settore

2.2.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.2.3 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore

2.3 Plastica

2.3.1 Valutazione del contesto internazionale ed europeo del settore

2.3.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.3.3 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore

2.4 Gomma e pneumatici fuori uso

2.4.1 Le forme di gestione del pneumatico usato e fuori uso

2.4.2 Valutazione del contesto internazionale ed europeo del settore

2.4.3 Andamento del settore a livello nazionale

2.4.4 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore del recupero di PFU

2.5 Legno

2.5.1 Valutazione del contesto internazionale ed europeo del settore

2.5.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.5.3 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore

2.6 Alluminio e altri metalli non ferrosi

2.6.1 Valutazione del contesto internazionale ed europeo del settore

2.6.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.6.3 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore

2.7 Materiali ferrosi e imballaggi di acciaio

2.7.1 Valutazione del contesto internazionale ed europeo del settore

2.7.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.7.3 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore

2.8 Il Sistema RAEE

2.8.1 Valutazione del contesto di mercato internazionale

2.8.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.8.3 La raccolta dei RAEE domestici

2.8.4 Il recupero

2.8.5 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore

2.9 Pile e accumulatori

2.9.1 Valutazione del contesto internazionale ed europeo del settore

2.9.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.9.3 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore

2.10 Oli minerali esausti

2.10.1 Valutazione del contesto internazionale ed europeo del settore

2.10.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.10.3 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore

2.11 Oli e grassi vegetali ed animali esausti

2.11.1 Valutazione del contesto Internazionale ed europeo del settore

2.11.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.11.3 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore

2.12 Frazione organica

2.12.1 Cenni sul contesto internazionale ed europeo del settore

2.12.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.12.3 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore

2.13 Rifiuti inerti da costruzione e demolizione

2.13.1 Valutazione del contesto internazionale ed europeo del settore

2.13.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.13.3 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore

2.14 Tessile

2.14.1 Andamento del settore a livello nazionale

2.15 Veicoli fuori uso

2.15.1 Valutazione del contesto internazionale ed europeo del settore

2.15.2 Andamento del settore a livello nazionale

2.15.3 Problematiche e potenzialità di sviluppo del settore 

Fondazione per lo sviluppo sostenibile
La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile è nata il 13 settembre 2008 per iniziativa di imprese, associazioni di imprese ed esperti della sostenibilità, che puntano a favorire lo sviluppo della green economy in Italia.
L’attività della Fondazione consiste principalmente nell’approfondire – dal punto di vista culturale e tecnico – le tematiche dello sviluppo sostenibile.

2 voti - devi effettuare il login per poter votare

nessun commento inviato

è necessario fare login per poter commentare

download
Download
in formato pdf
Devi effettuare il login!

© copyright 2012 Edizioni Ambiente srl