Comuni rinnovabili 2012

Sole, vento, acqua, terra, biomasse. La mappatura delle fonti rinnovabili nel territorio italiano

Sole, vento, acqua, terra, biomasse: lo stato dell'arte delle fonti rinnovabili nel territorio italiano a cura di Legambiente. Una visione complessiva, a tratti incoraggiante, in un'ottica di sviluppo sostenibile e rispettoso dell'ambiente

Lascia una valutazione

Il rapporto Comuni Rinnovabili di Legambiente fornisce, dal 2006, una fotografia dello sviluppo delle fonti rinnovabili, elaborando informazioni e dati ottenuti attraverso un questionario inviato ai Comuni e incrociando le risposte con numeri e rapporti che provengono dal GSE, dall’Enea, da Itabia e Fiper, dall’ANEV e con le informazioni provenienti da Regioni, Province e aziende.
La prima grande novità che emerge in quest’ultima edizione del rapporto è l’esistenza di una generazione sempre più distribuita: oltre 400 mila impianti di grande e piccola taglia, diffusi ormai nel 95% dei Comuni italiani, da nord a sud, dalle aree interne ai grandi centri e con un articolato mix di produzione da fonti differenti. Altro dato interessante è il contributo delle fonti rinnovabili ai fabbisogni di energia: nel 2011 in Italia la produzione da energie pulite ha superato il 26% di contributo per i consumi elettrici e il 14% di quelli complessivi.
Ma, oltre a una visione complessiva delle fonti pulite in Italia, il merito di questo “atlante” è di entrare nel dettaglio dei singoli risultati ottenuti nel 2011 da ciascun Comune nel campo delle rinnovabili (sole, vento, acqua, terra, biomasse), con una segnalazione dei Comuni più virtuosi e di quelli 100% fossil-free. 

Legambiente

Più di 30 anni di attività, oltre 115.000 soci, 1.000 gruppi locali: Legambiente è oggi la più diffusa associazione ambientalista italiana. Impegnata contro l'inquinamento, attiva nell'educazione ambientale, ha sviluppato un'idea innovativa delle aree protette; lotta contro le ecomafie e l'abusivismo edilizio. Con le campagne Goletta Verde, Treno Verde e Operazione Fiumi, Carovana delle Alpi e Salvalarte, Legambiente ha raccolto dati e informato sullo stato di inquinamento del paese. Con Puliamo il Mondo/Clean-up the World, Spiagge Pulite, Mal’Aria ha attivato un combattivo volontariato ambientale. Con 30.000 classi che partecipano a programmi di educazione ambientale, 100 Strade per Giocare, la Festa dell'Albero e Jey Festival ha offerto a migliaia di ragazzi l'opportunità di partecipazione. Con La Nuova Ecologia svolge un'opera quotidiana di informazione e sensibilizzazione sui temi della qualità ambientale.

Premessa

Capitolo 1 I Comuni 100% rinnovabili

Capitolo 2 I Comuni del solare fotovoltaico
Le buone pratiche

Capitolo 3 I Comuni del solare termico
Le buone pratiche

Capitolo 4 I Comuni dell’eolico
Le buone pratiche  

Capitolo 5 I Comuni dell’idroelettrico
Le buone pratiche

Capitolo 6 I Comuni della geotermia
Le buone pratiche

Capitolo 7 I Comuni delle bioenergie
Le buone pratiche


Scaricato: 438 volte
Pubblicazione: 2012
Numero pagine: 102
PER SCARICARE IL PDF È NECESSARIO
ISCRIVERSI O EFFETTUARE IL LOGIN
×

Login


effettua il login per scaricare i freebook, oppure