logo freebook ambiente
effettua il login per scaricare i freebook, oppure
hai dimenticato la password?
cerca per parole chiave
 
Per scaricare questo volume bisogna nel Network di Edizioni Ambiente oppure, se si è già iscritti, effettuare il login (a destra in alto in questa pagina)

L’abbandono di rifiuti e il littering

Strumenti per conoscere il fenomeno e contrastarlo

Scaricato: 1100 volte

pubblicazione: 2012
pagine: 172
ISBN: 978-88-6627-091-1
 
cover

I chewing gum, le bottiglie e le lattine, le confezioni di bevande, i pezzi di carta e di vetro, i mozziconi di sigaretta, i sacchetti di plastica, gli avanzi di cibo, le confezioni di alimenti e i piccoli imballaggi in genere: tutto ciò è litter. Si tratta di rifiuti gettati via impropriamente e illegalmente su suolo pubblico e anche privato senza che vi si presti troppa attenzione.
Purtroppo quest’incivile abitudine di gettare rifiuti dove capita senza curarsi dell’ambiente rappresenta un fenomeno in crescita, legato a uno stile di vita improntato all’usa e getta sempre più diffuso. Le ripercussioni però sono assai pesanti: inquinamento ambientale, degrado e danno estetico, effetti sulla qualità di vita, nonché elevati costi diretti di igiene urbana.
Giorgio Ghiringhelli con L’abbandono di rifiuti e il littering mette insieme per la prima volta tutti gli elementi che definiscono questo fenomeno, analizzandoli con le lenti della psico-sociologia, dell’ecologia, della normativa, dell’economia e della comunicazione. Dal quadro che ne emerge risulta urgente una sinergia tra cittadinanza e amministrazione, con strategie di contrasto che solo grazie a un approccio corale e condiviso e alla valorizzazione delle nuove tecnologie di supporto alle decisioni possono riuscire vincenti nella “lotta” al littering.

 

Sommario ▼

Premessa di Lorenzo Pinna
Prefazione di Walter Ganapini
Introduzione  

1. Cosa si abbandona 
2. Dove e quanto si abbandona 
3. Chi abbandona 
4. Perché si abbandona 
5. L’abbandono di rifiuti ingombranti 
6. L’abbandono di rifiuti organizzato 
7. Che danni causa l’abbandono di rifiuti 
8. Che impatto ambientale causa l’abbandono di rifiuti

Effetti nocivi legati all’esposizione ai rifiuti
I mozziconi di sigaretta
Marine littering
I danni diretti alla fauna causati dall’abbandono di rifiuti 
9. Quanto costa l’abbandono di rifiuti
Stima dei costi dell’abbandono in Provincia di Varese
Costi di pulizia per frazioni di rifiuti generati dal littering in Svizzera
Costo del littering nel Regno Unito
Costo del littering in Scozia
Costo del littering negli Usa
Prima stima dei costi del littering in Italia 
10. Come affrontare il tema dell’abbandono di rifiuti e del littering 
11. Quali norme contro l’abbandono di rifiuti e il littering
Le sanzioni contro l’abbandono
Soggetti competenti nel pattugliamento del territorio 
Guardie ecologiche volontarie
Corpo forestale
I guardiaparco
Polizia locale
Arma dei Carabinier
i  
12. Iniziative contro il littering e l’abbandono di rifiuti
Ecospiaggia: la raccolta differenziata (non va) in vacanza, Ministero dell’Ambiente
Campagna “Spiagge libere”, Ministero dell’Ambiente
“Puliamo il mondo”, Legambiente
Clean Up the Med 
SOS plastica
Ma il mare non vale una cicca?, Marevivo
“I rifiuti che abbandoni prima o poi ritornano”
Giornata del verde pulito, Regione Lombardia
Convenzione tra la Provincia di Pavia e il Corpo forestale dello Stato
Aliga Day, Sardegna Pulita 
“Puliamo la Calabria”
“La cicca non è chic”
Campagna contro i mozziconi di sigaretta a Ferrara
Bando “Strade pulite” della Provincia di Varese
Progetto “Ricircola”, Sila Varese
“Busto si rifiuta”, Agesp Busto Arsizio
Campagne di comunicazione Igsu
Un codice di comportamento contro il littering 
Giornate insubriche del verde pulito, Gruppo di lavoro della Regio Insubrica
“Operazione territorio pulito”, Canton Ticino
Le iniziative dell’Ufam
Attività dell’Acsi contro il littering
Keep Britain Tidy
Keep America Beautiful’s Great American Cleanup 
Nsw Government Litter Prevention Program (Keep Australia Beautiful)
“Singapore Litter Free” Campaign
Soho dichiara guerra alle cannucce 
Norme antifumo
Azioni specifiche di controllo del territorio
Bologna: le Guardie ecologiche diventano i “vigili” dei rifiuti
A Salerno ronde contro chi sporca

Contro l’abbandono dei rifiuti entrano in azione gli ispettori ambientali Abbandono di rifiuti: multe durante il passaggio a raccolta domiciliare dei rifiuti
Lamezia Terme: prime multe dopo ordinanza su abbandono di rifiuti Appostamenti in borghese contro l’abbandono dei rifiuti 
Milano. Butta mozzicone di sigaretta a terra: 450 euro di multa
Abbandoni i rifiuti? Il sindaco te li riporta a casa

Nuove “apps” contro incuria e degrado
Applicazioni negli Usa
Apps in altri paesi del mondo
Decorourbano
Rifiuti ingombranti abbandonati: il progetto “RAEEporter”
Uso del crime mapping: l’esperienza della Provincia di Milano
PULIamo: la app che aiuta a tenere pulita la città 

Iniziative di prevenzione a monte del fenomeno
Riduzione delle buste di plastica (shopper)
La pubblicità anonima o condominiale
Le gomme da masticare
Il programma “Rifiuti Zero”

Ottimizzazione dei sistemi di igiene ambientale
Il sistema integrato porta a porta per ridurre l’abbandono di rifiuti
Gestione dei cestini stradali

I cartelli di divieto dell’abbandono di rifiuti 
13. Un progetto integrato contro l’abbandono: “Insubria Pulizia Sconfinata”
La “mappa dell’abbandono”
Le iniziative operative per contrastare l’abbandono
Il tavolo tecnico contro l’abbandono
Comunicazione contro l’abbandono
Educazione ambientale

Coordinamento attività di Polizia provinciale e GEV 

Conclusioni 
Bibliografia 
Ringraziamenti

Giorgio Ghiringhelli
Imprenditore, consulente ambientale per la gestione integrata dei rifiuti, docente universitario. È dottore agronomo e ha conseguito il master in Economia e gestione delle imprese. Titolare e presidente di ARS ambiente Srl dal 2001, dal 2002 è responsabile dell’Osservatorio Rifiuti della Provincia di Varese, e dal 2009 è coordinatore tecnico-scientifico dell’Osservatorio Rifiuti della Regione Valle d’Aosta. È professore a contratto presso l'Università Carlo Cattaneo – LIUC. È coordinatore del progetto di collaborazione transfrontaliera Italia-Svizzera “Insubria Pulizia Sconfinata” per il contrasto del fenomeno dell’abbandono rifiuti. Ha pubblicato numerosi articoli e ha partecipato in qualità di relatore a seminari tecnici.

4 voti - devi effettuare il login per poter votare

nessun commento inviato

è necessario fare login per poter commentare

download
Download
in formato pdf
Devi effettuare il login!
La seconda occasione Per dare nuova vita ai nostri rifiuti
Meno 100 chili Ricette per la dieta della nostra pattumiera
Produrre meno rifiuti Politiche e buone pratiche per la riduzione dei rifiuti
Gestire i rifiuti Analisi, approfondimenti, orientamenti operativi (2009)
Il Codice dei Rifiuti 2010 Legislazione, prassi, giurisprudenza, albo gestori
La seconda vita delle cose Il riutilizzo, nuova frontiera per la gestione dei rifiuti

© copyright 2012 Edizioni Ambiente srl